Quanto vale un ricercatore italiano? 10mila euro



Quanto vale sul mercato del business internazionale un ricercatore italiano? Può sfiorare i 100 mila dollari in Corea. In Italia solo 14mila e 400 (poco più di 10mila euro), ma c’è chi sta peggio: il povero ricercatore irlandese non raggiunge quota 8.500 dollari.

Quanto vale un ricercatore italiano? 10 mila euro

L’Italia è presente in 24esima posizione, su trenta (ultima l’Irlanda). È stato calcolato investimento che i privati e le aziende della business community internazionale hanno fatto sui ricercatori delle università presenti nel ranking delle 400 migliori istituzioni, dove l’Italia è classificata, ma purtroppo nelle retrovie, nella fascia che va dalla 251esima posizione sino agli ultimi posti.
Linkiesta.it

Nessun commento:

Posta un commento

Pages